Atripalda, Giuseppe Spagnuolo disegna la sua Giunta: ecco i nomi

Atripalda, Giuseppe Spagnuolo disegna la sua Giunta: ecco i nomi

19 giugno 2017

E’ stata varata stamane la nuova giunta ad Atripalda. Tre donne e due uomini andranno a comporre l’esecutivo con il sindaco Giuseppe Spagnuolo che tiene per sé le deleghe di Bilancio, Urbanistica e Centro diurno per anziani.

Questa mattina il primo cittadino Spagnuolo ha firmato i decreti di nomina degli assessori della nuova giunta e gli incarichi dei consiglieri comunali.

Anna Nazzaro, la più votata della lista, sarà vicesindaco e si occuperà anche di Pubblica Istruzione e Amministrazione digitale.

A Vincenzo Moschella le deleghe ad Ambiente, Verde pubblico, Quartieri e Periferie. Alla democratica Nancy Palladino andranno Politiche sociali ed Integrazione.

A Stefania Urciuoli deleghe a Personale, Trasparenza, Partecipazione e Cultura. Antonio Troisi avrà il compito di seguire i lavori pubblici e i fondi Europei.

Il sindaco Spagnuolo terrà per sé alcune deleghe, tra cui quelle riservate al bilancio, urbanistica e il centro diurno per anziani. 

Con questo atto ufficiale, i nuovi assessori potranno, fin da subito, iniziare ad essere operativi ognuno nel settore di propria competenza.

Il primo cittadino atripaldese ha assegnato le deleghe inoltre, a tutti i consiglieri della sua maggioranza: Mirko Musto (Commercio, annona e polizia municipale); Costantino Pesca (Sport, associazionismo giovanile, forum dei giovani e la valorizzazione del parco pubblico); Antonella Gambale (Politiche giovanili ed informagiovani, turismo ed eventi); Giuliana De Vinco (Contenzioso, protezione civile, pari opportunità); Massimiliano Del Mauro (Patrimonio e tributi, valorizzazione della Dogana Dei Grani, cimitero); Salvatore Antonacci (Rapporti con Anci, tutela e valorizzazione del Parco Archeologico Abellinum e valorizzazione del parco delle Acacie).