Atripalda, alla chiesa di S. Nicola la “Cultura della non violenza”

11 dicembre 2013

Atripalda – Sabato 14 dicembre ad Atripalda nella chiesa di San Nicola da Tolentino in Piazza Vittorio Veneto alle ore 17,30 si presenteranno i libri di Maria Ronca “Quello che lo specchio non riflette” e di Sofia Iacobucci “Rifioriranno le viole”. Due libri che parlano di violenza, di voglia di rinascere e di riscatto ove troviamo forza e senso, ove donne rinate parlano ad altre donne per evitare altri drammi, altri dolori. Due libri diversi, uno di poesia l’altro un saggio, ma entrambi con un unico scopo diffondere la cultura della non violenza. “Quello che lo specchio non riflette” raccoglie dodici storie di donne che sono divenute testimonianze vive per dare speranza e voce a chi, per anni ha subito la violenza passivamente ma, che oggi, può raccontare ed essere da esempio per altre donne e un invito ad uscire allo scoperto e denunciare i propri aguzzini.

“Rifioriranno le viole” è una raccolta di liriche dedicate alla donna; la Poesia vista come Ribellione, Denuncia di violenze Disumane che si consumano ogni giorno, Espressione di Pura Libertà Interiore, Comunicazione Universale e Umana Solidarietà, Vita ed Emozione. Saranno presenti: Paolo Spagnuolo Sindaco di Atripalda, Giovanni Iannaccone Priore Confraternita di Santa Monica, Ugo Marconi Relatore, Giuseppe Barra Presidente del Centro Culturale Studi Storici – “Il Saggio” di Eboli, Angela Furcas Critica letteraria, Lucia Gaeta Poetessa e le conclusioni saranno affidate a Domenica Lomazzo, Consigliera di P.O. della Provincia di Avellino. Modera il convegno il giornalista Fiore Carullo. Durante la serata sarà proiettato il cortometraggio “Dentro la notizia” realizzato da Maria Ronca, che invita ad uscire dalla violenza e a rompere il silenzio.