Ato, Sacco: “Documento centrodestra convincerà il centrosinistra”

15 luglio 2014

Avellino – “La riunione dei sindaci irpini del centrodestra, indetta per giovedì dal senatore Cosimo Sibilia, partorirà un documento sulla gestione della Conferenza d’Ambito che non potrà che essere vagliato con attenzione anche dal centrosinistra. Sarà un vero e proprio patto di collaborazione che non potrà che ricevere il sostegno dei nostri avversari”. E’ quanto afferma il segretario politico di Sud Europa ed esponente di Forza Italia, Fausto Sacco, dicendosi soddisfatto dell’accoglimento della propria richiesta di confronto all’interno del centrodestra da parte del coordinatore provinciale Sibilia.

“Il confronto – dice Sacco – sarà il viatico più idoneo per inaugurare una nuova stagione nella gestione dei rifiuti in provincia di Avellino, dove nonostante lo sforzo compiuto da IrpiniAmbiente, sottraendo la materia dalle grinfie della criminalità organizzata, c’è bisogno di addivenire ad un piano industriale più snello e moderno capace di contenere i costi sostenuti da parte dei comuni per il servizio. Siamo dell’avviso, inoltre, che ci sono tutti i presupposti per un dialogo sereno tra le parti, proprio come quando il Consiglio provinciale dell’era Sibilia all’unanimità si assunse la responsabilità di varare un soggetto pubblico per la gestione dei rifiuti”.

“Forza Italia e il centro destra – conclude Sacco – ha per davvero a cuore le sorti della nostra provincia, tant’è che il sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, non ha esitato a privilegiare l’impegno amministrativo comunale rispetto alla vice presidenza della Conferenza D’Ambito, dove è necessario, ribadiamo, un ragionamento che travalichi le appartenenze e si soffermi sulla qualità degli uomini e sul progetto di gestione dei rifiuti”.