Ato Rifiuti, è scontro sulla nomina di Barbati. Ecco il primo ricorso

Ato Rifiuti, è scontro sulla nomina di Barbati. Ecco il primo ricorso

8 agosto 2018

Ato Rifiuti, è scontro sulla nomina di Annarosa Barbati. L’ingegnere Liliana Monaco ha presentato ricorso contro la nomina a direttore generale a poche ore di distanza dalla pubblicazione della delibera del Consiglio dell’ente d’ambito e, soprattutto, dopo le polemiche innescate dal mancato confronto dei curricula dei 14 candidati idonei.

Monaco, tra i candidati, ha presentato istanza di annullamento in autotutela con una missiva indirizzata al presidente dell’ente, il sindaco di Montefredane Valentino Tropeano, alla Regione Campania, al vice governatore Fulvio Bonavitacola, alla direzione generale del Ciclo Integrato Acque e Rifiuti di Palazzo Santa Lucia e all’Anac.

Nel ricorso si mettono in discussione sia le procedure seguite per la nomina della commissione esaminatrice che nella successiva selezione dei profili professionali.