Assembramenti, la Digos indaga sul caso Avellino. Controlli potenziati

Assembramenti, la Digos indaga sul caso Avellino. Controlli potenziati

1 giugno 2020

Sulla folle notte di via De Conciliis, che ha fatto finire nella bufera mediatica il sindaco Gianluca Festa, indaga anche la Digos, sotto le direttive del Vicequestore Francesco Cutolo.

Gli investigatori stanno raccogliendo, oltre alle tantissime immagini e video che circolano sui social network, anche le immagini delle telecamere di video-sorveglianza.

Immagini che serviranno a identificare chi era presente e ha violato le norme anti-contagio, a partire dall’obbligo di mascherine e distanziamento sociale. Per loro potrebbero scattare elevate sanzioni pecuniarie.

Nel frattempo, proprio nella centralissima arteria cittadina teatro dei famosi cori, sono stati potenziati i controlli delle forze dell’ordine: polizia e carabinieri su tutte.