Asl Torre Annunziata, in 16 a processo per interruzione di pubblico servizio. La difesa: “Solo un presidio”

Asl Torre Annunziata, in 16 a processo per interruzione di pubblico servizio. La difesa: “Solo un presidio”

4 dicembre 2018

Si è celebrato questa mattina dinanzi al Giudice Monocratico del Tribunale di Torre Annunziata, dott.ssa Campanile, il processo penale a carico di 16 imputati appartenenti all’organizzazione sindacale Cisl F.P., accusati in concorso di avere occupato gli uffici dell’Asl Napoli 3 Sud e di aver determinato l’interruzione di pubblico servizio.

La difesa, rappresentata dall’avvocato Giovanna Perna, in sede di controesame della dirigente dell’Asl, dott.ssa Costantini, ha fatto emergere la circostanza che gli uffici non hanno subito alcuna interruzione e che non vi è stata occupazione da parte dei rappresentanti sindacali, bensì un mero presidio a seguito di convocazione di riunione sindacale da parte della stessa dirigente.

Il processo è stato rinviato per il proseguo al giorno 14/05/2019.