Arrivederci Campionato. Sidigas, ora sotto con la Champions

Arrivederci Campionato. Sidigas, ora sotto con la Champions

9 gennaio 2017

La Sidigas Avellino, che non aveva mai girato la boa tra le prime quattro della graduatoria, chiude la prima fase della stagione addirittura in terza posizione, alla spalle della corazzata Olimpia Milano e di Venezia. Un bilancio straordinario di 11 vittorie in 15 gare definito dallo stesso coach Sacripanti come di livello assoluto, soprattutto perché accompagnato dai successi in Champions League, dove la Beneamata è stata la prima delle italiane ad approdare alla seconda fase della competizione. Un record storico per la stessa Scandone, che in Europa non aveva mai superato il primo turno.

L’undicesima vittoria è arrivata con il terzo posto in ottica Final Eight già acquisito alla luce della sconfitta interna di Reggio Emilia, segno del grande carattere di questa squadra, matura al tal punto da guardare oltre la Coppa Italia, con uno sguardo già rivolto ai Playoff, traguardo da raggiungere con il miglior piazzamento possibile per sfruttare al meglio il fattore campo.

Sidigas che guarda a più obiettivi insomma, sognando un trofeo nel palmares che faccia compagnia alla Coppa Italia edizione 2008. La sosta in campionato potrà servire molto a capitan Green e soci, prima del 22 gennaio – giorno in cui si riscenderà sul parquet per la Lba – ad attendere i biancoverdi ci saranno le decisive gare di Champions contro Mornar Bar e Tenerife. Vincere per difendere il secondo posto e insidiare gli spagnoli primatisti, con l’obiettivo di saltare così la prima fase Playoff, riposando qualche settimana in più.

A febbraio ci sarà anche l’appuntamento di Rimini: dal 16 al 19 le migliori otto del torneo nazionale si contenderanno il primo trofeo dell’anno solare 2017. Scandone all’esordio contro la Dinamo Sassari, già battuta in Costa Smeralda lo scorso novembre, ma in striscia positiva nelle ultime uscite. A gennaio invece sono sei le gare in poco più di venti giorni, un tour de force morbido rispetto ai recenti trascorsi, ma comunque destinato a tracciare traguardi importanti per questa squadra.

I prossimi impegni della Scandone:

Sidigas Avellino – Mornar Bar: Champions, 11 gennaio ore 20:30;

Iberostar Tenerife – Sidigas Avellino: Champions, 17 gennaio ore 20:30 (italiane);

Fiat Torino – Sidigas Avellino: Lba, 22 gennaio ore 20:45;

Sidigas Avellino – Juventus Utena: Champions, 25 gennaio ore 20:30;

Sidigas Avellino – EA7 Emporio Armani Milano: Lba, 30 gennaio ore 20:45.