Arriva il Consuntivo 2017: disavanzo da quasi 36 milioni di euro

Arriva il Consuntivo 2017: disavanzo da quasi 36 milioni di euro

28 settembre 2018

Marco Imbimbo – Il Bilancio Consuntivo 2017 è stato ufficialmente depositato dal commissario Mario Tommasino. IL dato che emerge è che c’è un disavanzo pari a 35.716.157,11 euro.

I conti al 31 dicembre 2017 hanno fatto registrare un risultato di amministrazione positivo pari a 36.809.038,81 euro, a cui si contrappongono, però, 59.594.797,58 euro di parte accantonata (quasi tutta costituita dal fondo crediti di dubbia esigibilità), altri 11 milioni di euro di parte accantonata e circa 2 milioni di euro di quota destinata agli investimenti. Da ciò deriva un disavanzo di circa 36 milioni di euro.

Il commissario Tommasino, nel suo prospetto, indica anche una perdita risultante dal risultato economico finale di poco meno di 11 mila euro da ripianare mediante ricorso alle riserve.