Arrestato pusher mentre spacciava eroina: gli acquirenti erano della provincia di Avellino

Arrestato pusher mentre spacciava eroina: gli acquirenti erano della provincia di Avellino

16 luglio 2019

Questo pomeriggio, a Benevento, i Carabinieri hanno sorpreso ed arrestato un 27enne del luogo, sorpreso mentre spacciava eroina.

Nelle vicinanze di via Pertini, che costeggia il Terminal Bus di Benevento, dopo aver seguito i movimenti sospetti di due tossicodipendenti, alla ricerca della dose di stupefacente, i militari in borghese hanno individuato, alla guida di una bici elettrica, un pusher, già noto proprio per la sua attività di spacciatore.

Gli stessi carabinieri sono intervenuti mentre il 27enne stava passando due dosi, probabilmente eroina, ai due acquirenti. Alla vista dei militari i due giovani però hanno subito buttato le dosi nei giardini circostanti tanto che, nelle accurate ricerche, non è stata rinvenuta alcuna prova.

I tre sono stati comunque intercettati e portati presso il Comando Provinciale. Dagli accertamenti gli acquirenti, due tossicodipendenti della provincia di Avellino, hanno confessato l’acquisto della dose di eroina, per 40 euro, dose rinvenuta addosso allo spacciatore e sequestrata.

Il pusher è stato arrestato perché responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e su disposizione del Sostituto Procuratore, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Per i due acquirenti irpini è scattata la segnalazione alla Prefettura per uso personale di stupefacenti a scopo non terapeutico.