Arrestati per droga padre e figlio, genitore si sente male

7 giugno 2014

Finiscono in manette un padre insieme a suo figlio, accusati di reati legati al mercato della droga.
I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ad Altavilla, il fatto però ha scatenato attimi di tensione. Infatti quando i due malviventi hanno aperto la porta di casa alle Forze dell’ordine il padre si è sentito male ed è stato necessario l’intervento di un’ambulanza. Dopo le cure da parte dei sanitari, i due sono stati rinchiusi nel carcere di Avellino.