Arpaia, clandestini: in manette 32enne marocchino di Cervinara

28 novembre 2010

Arpaia – I Carabinieri di Arpaia, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio volto a contrastare l’immigrazione clandestina, hanno arrestato Khalil Erradi, 32enne marocchino residente a Cervinara. L’uomo è stato pizzicato mentre lavorava all’interno di un cantiere edile relativo all’ampliamento di un’abitazione, senza aver ottemperato a un decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso il 12 giugno 2008 dal Questore di Avellino. Il marocchino è stato condotto presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.