Porto abusivo di armi, quattro mesi per un ventenne

Porto abusivo di armi, quattro mesi per un ventenne

9 febbraio 2019

I carabinieri di Avella hanno arrestao un ventenne della provincia di Agrigento, in esecuzione di provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, dovendo espiare la pena di 4 mesi di reclusione.

I fatti risalgono a qualche anno fa quando il giovane, all’epoca ancora minorenne, si rese responsabile del reato di porto abusivo di armi.

Rintracciato e condotto in caserma, il giovane è stato trasferito presso il carcere di Airola (BN).