Ariano/Ancora atti vandalici nella Villa Comunale, fermato uno dei piromani

26 aprile 2005

Ariano – L’ennesimo atto vandalico ha ferito gravemente la Villa comunale di Ariano Irpino. Ancora una volta sono stati presi di mira i cassonetti per la raccolta di carta, le aiuole e le panchine. Le fiamme hanno ridotto inutilizzabili i punti di raccolta dei rifiuti e alcune attrezzature lasciate dalla ditta appaltatrice del restyling del polmone verde di Via Lusi: sul posto, su segnalazione di un “testimone oculare”, si sono portati gli Agenti del locale Commissariato di Polizia. Dopo i primi accertamenti e l’identikit dei componenti del branco di vandali, gli uomini del Commissario Froncillo sono riusciti a fermare un 16enne arianese: il minorenne è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente. Sul suo capo pendono le accuse di incendio doloso e danneggiamento aggravato.