Ariano verso il voto, il bilancio di fine mandato. Gambacorta: “Mi ricandido”

Ariano verso il voto, il bilancio di fine mandato. Gambacorta: “Mi ricandido”

25 marzo 2019

Squadra che vince non si cambia. Il messaggio lanciato questa mattina durante la presentazione della relazione di fine mandato della giunta Gambacorta è chiaro. Oggi, dopo l’endorsement di ieri sera dell’europarlamentare Fulvio Martusciello, il primo cittadino uscente conferma la sua ricandidatura e dice: “E’ un dovere, lo dobbiamo ai cittadini”.

Quella di stamane è stata l’occasione per tracciare un memorandum degli obiettivi raggiunti e per rimarcare la volontà di proseguire i lavori avviati in questi cinque anni.

“Ariano ha riacquistato centralità nel dibattito politico” afferma Gambacorta, merito anche della sua carica da presidente della Provincia. “Per l’ex Giorgione – aggiunge – dalla Provincia sono arrivati 12 milioni di euro e questo è certamente un investimento che servirà a riqualificare il centro storico”.

E’ stato ricordato come nel quinquennio che sta per concludersi il Consiglio comunale sia stato nucleo di importanti decisioni prese per la comunità, dalla Stazione Hirpinia alla Lioni-Grottaminarda, passando per la battaglia (ancora aperta) sull’ex Tribunale a sulla Radioterapia al Frangipane. E proprio sulla sanità pubblica Gambacorta si sofferma ricordando l’impegno che ha visto protagonista l’ospedale arianese, ricordando l’appuntamento di domani per l’inaugurazione del reparto di Rianimazione e Terapia intensiva.

Vicende prettamente cittadine che riguardano gli investimenti fatti per le strade e le scuole del Tricolle. Oltre all’impegno per realizzare un polo scolastico di eccellenza alberghiera e agroalimentare (ex Giorgione), Gambacorta richiama all’attenzione dei cittadini il completamento del Contratto di quartiere II e la relativa consegna della nuova scuola Lusi di rione Martiri.

E ancora, gli impegni presi sull’ambiente: “Pronto un nuovo depuratore per la zona Cardito-Manna che servirà ad estendere la rete fognaria e ridurre le immissioni” spiega.

Investimenti significativi anche nelle strutture sportive, dall’arena Mennea (inaugurata nel 2016) ai lavori per lo stadio Renzulli fino all’impegno della città sulle Universiadi riguardo alle quali, dichiara Gambacorta: “Sono un evento importantissimo. Ariano è coinvolta e ospiterà la pallavolo”.

Un bilancio positivo, dunque, quello tracciato dal primo cittadino che sottolinea come in questi anni l’amministrazione abbia risanato le finanze del Comune.