Ariano Irpino: utilizza uno smartphone rubato, 30enne nei guai

Ariano Irpino: utilizza uno smartphone rubato, 30enne nei guai

24 novembre 2019

I carabinieri della stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un trentenne, originario del Bangladesh, ritenuto responsabile del reato di ricettazione. L’attività prende spunto dalla denuncia del furto di un costoso smartphone perpetrato lo scorso mese di giugno.

All’esito dell’esame dei tabulati telefonici acquisiti grazie al codice IMEI del telefono indicato dalla vittima nella denuncia, i carabinieri sono risaliti all’identità della persona intestataria della sim card utilizzata con quel cellulare successivamente alla data del furto. Per lo straniero è dunque scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.