Ariano Irpino – Il “Silvio Renzulli” viene affidato in gestione

25 novembre 2010

Ariano Irpino – Il campo sportivo Silvio Renzulli è stato affidato in concessione alla società sportiva “Ariano Valle Ufita” per una migliore funzionalità e fruibilità dell’impianto. L’Amministrazione comunale, infatti, nell’ambito delle proprie competenze istituzionali, intende promuovere un sistema di gestione degli impianti sportivi di sua proprietà in grado di consentire sia un maggiore risparmio sulle spese necessarie per la gestione stessa, sia un loro più largo utilizzo. A tal fine ritiene opportuno, in alcuni casi, affidare la gestione delle strutture sportive all’esterno, considerato non solo che il Comune non dispone di personale sufficiente per la gestione diretta, ma anche che la gestione convenzionata è valida sia sotto il profilo funzionale che economico, e permette all’Amministrazione di disporre di attrezzature aperte alla comunità e contemporaneamente, la solleva da molteplici problemi organizzativi. Le società sportive e le associazioni in genere che perseguono finalità nell’ambito dello sport e del tempo libero, risultano, invece, per la funzione sociale che svolgono, i soggetti più interessati a garantire la piena funzionalità degli impianti ed il loro mantenimento, essendone i principali fruitori.

Dunque la gestione da parte degli organismi sportivi, consente un uso più ampio degli impianti sportivi anche negli orari, oltre a favorire e promuovere le attività del tempo libero per tutti i cittadini, soprattutto per i più giovani. La scelta per la gestione del “Renzulli” è caduta in maniera naturale sull’Associazione Dilettantistica “Ariano Valle Ufita” di Ariano Irpino che rappresenta la massima espressione delle attività calcistiche presenti sul territorio comunale e comprensoriale, con indubbie implicazioni per la comunità locale in termini di promozione e sviluppo delle attività sportive, ed in termini di qualificazione dell’immagine della Città. Soddisfazione viene espressa dall’Assessore alla Sport, Luciano Leone, per il provvedimento che stabilisce, inoltre, su proposta e d’intesa con la società sportiva affidataria, una riduzione delle tariffe di utilizzo dell’impianto del 10 per cento.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.