Ariano Irpino partecipa alla “Giornata Mondiale della Gentilezza”

Ariano Irpino partecipa alla “Giornata Mondiale della Gentilezza”

13 novembre 2019

Oggi un’onda anomala di ragazzi festanti inonderà la città di Ariano in occasione della “Giornata mondiale della gentilezza”, indetta dall’ONU e ratificata dall’Italia nel 2000. I ragazzi sono gli alunni della secondaria Covotta dell’ICS “don Lorenzo Milani” Calvario – Covotta di Ariano Irpino e hanno aderito alla manifestazione con un proclama di pace, armonia, garbo e gentilezza come strumenti per cambiare il mondo e come modello di comportamento. La manifestazione prevede una sfilata di musici in erba e declamatori di versi di Alda Merini, del Mahatma Gandhi, di Dante e di Emily Dickinson.

Il corteo attraverserà il mercato, lasciando nelle mani dei passanti messaggi di gentilezza su foglie d’autunno e raggiunta la chiesa di san Pietro consegnerà i doni per i bambini, malati oncologici della clinica Pausillipon – Santobono di Napoli, indicata dalla famiglia Modestino per ricordare Gianmichele, al parroco don Daniele. L’evento si concluderà in Piazza Plebiscito alle ore 11,00 con un flash mob sulle note di “Love generation” e mimi di scene di gentilezza quotidiana.

Il Sindaco e le autorità religiose saluteranno i ragazzi nell’aula consiliare del comune. Il prof. Giovanni Ciro Mastrogiacomo parlerà della gentilezza e della rivoluzione silenziosa di cui essa è portatrice. Sarà possibile godere dei caffè “sospesi” nei bar del centro. In un’epoca dove sembrano risorgere i mostri del passato come l’antisemitismo e l’intolleranza, la lezione di gentilezza della Love generation è più che mai attuale e necessaria.