Ariano – Il cinema con tematiche sociali invita i giovani a sognare

10 maggio 2008

Ariano – Grandissimo successo di critica e di pubblico per la settima edizione della rassegna per ragazzi “Il cinema con tematiche sociali”, curato dall’Associazione Chiara Project Onlus, che continua lunedì 12 maggio con la proiezione del Cortometraggio “ I mesi i sogni e le nuvole” seguito dal film MR. Magorium e la bottega delle meraviglie” di Zach Helm. Un film fatto per i piccoli, principalmente, ma che si rivela una favola che piacerà anche ai grandi, soprattutto se non hanno perso la capacità di sognare.
Quando Mr. Magorium, lo straordinario proprietario del magico emporio di giocattoli, annuncia il suo ritiro e la decisione di cedere il negozio alla sua giovane collaboratrice Molly Mahoney, i giocattoli si ribellano e cominciano a mettere a ferro e fuoco il locale: Burattini che prendono vita, superpalle che rimbalzano da sole, animaletti di peluche che abbracciano i bambini… La Bottega delle Meraviglie del 243enne Mr. Magorium (Dustin Hoffman) non e` un semplice negozio di giocattoli, e` un luogo magico dove l’impossibile diventa reale! Quando però l’anziano proprietario decide di affidare la Bottega alla sua assistente Molly Mahoney (Natalie Portman), i giocattoli si arrabbiano e perdono tutta la loro magia. Per fortuna il piccolo Eric (Zach Mills), un cliente affezionato, ha un piano per aiutare la ragazza a riportare il negozio al suo antico splendore.
Dustin Hoffman si lancia in un film decisamente atipico per i suoi standard, accogliendo il suggerimento di Zach Helm, e si ritrova completamente a proprio agio all’interno di questa composizione onirica e leggera, senza eccessi di dolcezza anche se sarebbe stato facilissimo scivolare nel banale e nello scontato.
Natalie Portman ride, scherza e mostra un aspetto di sé davvero fresco e simpatico, che non mancherà di lasciare una traccia positiva sul suo futuro artistico, pur se non riceve l’abituale quantità di glamour: la vera magia è quella degli oggetti che si muovono, dei piccoli effetti speciali che sanno stupire e del sapore di fiaba della storia.
Una commedia piena di meraviglie, un film per chi non ha perso la capacità di sognare
La rassegna proseguirà martedì 13 maggio con la proiezione del film “Alla ricerca dell’isola di Nim”


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.