Ariano, Franza ufficializza le dimissioni: “Atto di responsabilità, ma mi ricandiderò”

Ariano, Franza ufficializza le dimissioni: “Atto di responsabilità, ma mi ricandiderò”

7 gennaio 2020

Renato Spiniello – “All’irresponsabilità del Centrodestra, che non ha avuto la forza e il coraggio di sfiduciarmi, rispondo con un atto di responsabilità, ovvero con le mie dimissioni che saranno protocollate nella giornata di domani”.

Il Sindaco di Ariano Irpino, Enrico Franza, annuncia in conferenza stampa, tenutasi presso l’Hotel Incontro, le sue dimissioni da primo cittadino della Città del Tricolle. “Sono pronto per nuove elezioni – aggiunge la fascia tricolore – mi ricandiderò a Sindaco come espressione del Centrosinistra. Da oggi siamo in campagna elettorale”.

Resta da capire cosa potrà accadere nei venti giorni entro i quali le dimissioni di Franza diventeranno esecutive. Il Sindaco, infatti, non parrebbe aver chiuso del tutto le porte ad un eventuale dialogo con le forze dell’opposizione, anche se – precisa – “Bisogna chiedere a loro se hanno interesse a dialogare”.

Prima di rompere gli indugi sulla sua decisione, Franza si è soffermato sulla vittoria al ballottaggio contro l’uscente Domenico Gambacorta, le cui liste al primo turno avevano di gran lunga superato la maggioranza dei seggi.

“La mia candidatura è nata nel Centrosinistra – aggiunge – poi si è arricchita al secondo turno di nuove elementi e contaminazioni arrivate dagli amici della Lega e del Movimento 5 Stelle. Ma la mia è stata la vittoria dei cittadini. In questi mesi di amministrazione ho aperto a tutti per poter costruire una maggioranza omogenea, frutto di una convergenza programmatica. Su questo cammino ho trovato però difficoltà numeriche prima e politiche poi. Le forze d’opposizione si sono dimostrate del tutto irresponsabili”.