Ariano – Energia rinnovabile e fonti alternative: convegno dei Lions

15 marzo 2010

“Energia rinnovabile e fonti alternative”: è questo il titolo del convegno promosso per il giorno 20 marzo, alle ore 10.00, presso il centro pastorale “S. Francesco” di Ariano, dai Lions Clubs di Avellino Host, Ariano Irpino, Solofra due Principati, Avellino Principato Ultra e di Morra De Sanctis Alta Irpinia. Una giornata di riflessione per pensare all’ambiente e alla qualità della vita. Il tema sarà introdotto da Dora Garofalo, presidente del Lions Club di Morra De Sanctis. “I Lions Clubs della nostra Provincia – dice la Garofalo – guardano con grande attenzione allo sviluppo dell’energia, dalle fonti rinnovabili al nucleare di terza generazione, senza trascurare i futuri sviluppi del sistema energetico, i materiali innovativi multifunzionali e soprattutto la sostenibilità per la salute di tutti gli esseri viventi, per l’economia e per gli equilibri naturali. Tutto ciò si può realizzare, in concreto, solo attraverso una informazione di immediata fruizione che sa coinvolgere esperti, istituzioni, imprese e cittadini, che riesce a far dialogare amministrazioni pubbliche e territorio e sa dare risposte a dubbi inquietanti sul cambiamento dello scenario sociale, sempre più complesso e connotato da notevoli squilibri”. Francesco Cozzo, responsabile del service, precisa: “E’ appunto la centralità e l’importanza di questa problematica che ci ha indotto, come Lions, a offrire un’occasione di riflessione per sensibilizzare ed informare sulla possibilità che l’uomo oggi ha di utilizzare energia rinnovabile e fonti alternative che non condannino il nostro ambiente a giungere a un punto di non ritorno. Troppe sono le implicazioni che investono il nostro futuro, ma soprattutto quello dei nostri figli”. Ne parleranno: Otello Natale, amministratore delegato Ema, Canio Noce del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Salerno, Mario Cuoco, ricercatore CNR-SPIN- Istituto Nazionale Fisica della Materia, Giovanni Poccia, già responsabile della centrale nucleare di Caorso, Lucio Bianco, già presidente CNR e ordinario presso la Facoltà di ingegneria dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Modererà i lavori la giornalista Marina D’Apice. Le conclusioni sono affidate a Maricetta Speranza Sanfilippo, presidente della sesta circoscrizione Lions. A portare i saluti dei Lions e delle Istituzioni saranno Emilio Gambacorta, presidente L.C. di Ariano, Antonio Mainiero, sindaco di Ariano e l’assessore provinciale all’Ambiente e Territorio Domenico Gambacorta.