Ariano, Codella (Fit Cisl): “Dichiarazioni Caccese fuori luogo”

29 gennaio 2013

La Fit Cisl di Avellino interviene sulla questione Amu che da giorni rimbalza agli occhi di tutta la cittadinanza del Tricolle. In particolar modo si sofferma sulla diatriba che c’è stata tra l’assessore del Comune di Ariano Carmine Peluso e il direttore tecnico della municipalizzata Gerardo Caccese. “Le dichiarazioni che il direttore Caccese ha fatto dopo una riunione da parte di un gruppo consiliare del comune di Ariano con la popolazione dove erano presenti numerosi lavoratori dell’Amu sono state fuoriluogo – dice il segretario generale della Fit Franco Codella – Non si puo accusare un gruppo consiliare di esporre alla cittadinanza problematiche che interressano circa venti lavoratori e un servizio pubblico di una cittadinanza importante come Ariano Irpino”.
Poi si sofferma sul piano industriale: “Abbiamo aspettato otto mesi, e da una prima analisi sembra che il risultato e solo quello di tirare avanti senza prospettive future per il trasporto pubblico della cittadinanza; quindi ribadisce Codella, al Direttore Caccese che da dieci anni guida la direzione tecnica dell’Amu, di non strumentalizzare determinate posizioni da parte di alcuni esponenti ma di lavorare per il bene della collettività”.