Ariano – Caso: “Nostra amministrazione coinvolgerà cittadini”

4 giugno 2014

“La volontà dei cittadini e, soprattutto, dei più giovani di partecipare alla vita politica in maniera attiva va non solo accolta con favore ma apprezzata attraverso il coinvolgimento nell’attività amministrativa”. Il candidato a sindaco di Ariano, Michele Caso accoglie con entusiasmo la proposta – presentata dal Forum dei giovani e da altre associazioni territoriali – di ‘istituzione di una Commissione Speciale per la ricognizione dell’utilizzo dei beni immobili di proprietà della città di Ariano Irpino’. Caso ribadisce come “la nostra amministrazione prevedrà il coinvolgimento vero dei cittadini e delle associazioni e sarà capace di fare proprie le istanze importanti che arrivano dal territorio”. Già da candidato sindaco, mostra apprezzamento per la proposta di istituire una Commissione Speciale (ai sensi dell’art.43 dello Statuto Comunale) con il compito di effettuare una completa ricognizione dell’utilizzo dei beni immobili di proprietà della città di Ariano Irpino al fine di individuare una struttura idonea ad essere destinata esclusivamente alle politiche giovanili e all’associazionismo e di proporre alla Giunta l’istituzione di un polo dedicato interamente alle politiche giovanili ed idoneo ad ospitare il Forum, il centro comunale Putipù, il servizio Informagiovani e l’associazionismo arianese. “L’auspicio – conclude Caso – è che questa proposta possa rappresentare solo il primo passo di un coinvolgimento reale dei giovani, facilitato da un’amministrazione completamente rinnovata e formata prevalentemente da giovani tra cui una ragazza (Arianna Avella) di soli 18 anni, nella cosa pubblica attraverso proposte e sollecitazioni che possano favorire il rilancio della nostra città”.