Ariano – Carabinieri arrestano due ladri dopo un lungo inseguimento

26 luglio 2008

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, dopo un inseguimento protrattosi per diversi chilometri, hanno tratto in arresto due salernitani che avevano rubato poco prima televisori ed elettrodomestici del valore complessivo di 16mila euro dalla ditta “Global Trading” di Flumeri. Dopo aver ricevuto la segnalazione, i Carabinieri di Ariano hanno provveduto a bloccare le uscite autostradali di Grottaminarda e Vallata, mentre quelli di Sant’Angelo hanno bloccato quella di Lacedonia. Ad un tratto una pattuglia ha visto sfrecciare alcuni mezzi in direzione di Vallata e Grottaminarda. Subito i militari di Ariano e delle Stazioni di Montecalvo Irpino, Grottaminarda e Flumeri si sono messi all’inseguimento dei mezzi, mentre i carabinieri di Bonito e Vallata continuavano nel blocco dei caselli autostradali. Alla fine sono riusciti a fermare i due malviventi che hanno provato un ultimo disperato tentativo di fuga lanciandosi dai mezzi e correndo per le campagne adiacenti le Strade Provinciali 235 e 281.
L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita ai proprietari, gli autocarri su cui i malfattori avevano caricato la merce rubata sono risultati anch’essi rubati ad aprile e maggio 2007 nelle zone di Scafati.
L’attività è stata coordinata dal Procuratore della Repubblica di Ariano Irpino, Dott. Luciano D’Emmanuele e dal suo sostituto Dott. Arturo De Stefano.
Ora i due malviventi provenienti dalla Provincia di Salerno sono rinchiusi presso la Casa Circondariale di Ariano Irpino.