Appalti, dal tavolo provinciale: “Più trasparenza e velocità”

13 maggio 2008

Avellino – Appalti dell’Ente Provincia: si è riunito presso l’Assessorato ai Lavori Pubblici l’osservatorio sulla sicurezza e la legalità. Presenti Eugenio Salvatore – Assessore alle Infrastrutture e Trasporti; Paolo Foti (ANCE Provincia di Avellino); Mario Melchionna (FILCA-CISL); Crescenzo Fabrizio (FILCA-CISL); Antonio Famiglietti (FILLEA-CGIL); Carmine Piemonte (FENEAL-UIL); Liliana Monaco – Dirigente Settore Infrastrutture e Trasporti; Emilio Papa – Responsabile Servizio Amministrativo-Contratti; Roberto Matarazzo – Responsabile Ufficio Gare. L’argomento della riunione ha riguardato le difficoltà che le stazioni appaltanti incontrano nell’acquisizione di certificazioni per la regolarità contributiva e fiscale delle imprese partecipanti alle gare presso i competenti Enti quale controllo delle autodichiarazioni presentate, al punto che sono ancora in via di definizione le tornate di gare a procedura aperta con aggiudicazione provvisoria nel mese di dicembre 2007. E’ stata presentata una nuova bozza di bando che semplifica le procedure. L’assessore Eugenio Salvatore ha dichiarato in proposito che le procedure di gara così innovate, ai fini di ottimizzare la trasparenza, l’efficienza e la celerità delle attività amministrative riguardanti la materia degli appalti, permetterà un’accelerazione dei tempi di aggiudicazione ferme restando le garanzie di trasparenza. Le organizzazioni di categoria presenti hanno valutato positivamente la proposta del settore retto dal dirigente Liliana Monaco. La Provincia di Avellino annualmente appalta all’incirca € 20.000.000,00 di opere pubbliche nel solo settore della viabilità ordinaria. Prossima è la pubblicazione dell’appalto integrato della strada Tre Torri-Cardito sulla tratta Ariano-Grottaminarda per circa € 39.000.000,00. Queste opere impongono all’Ente Provincia l’adozione di procedure celeri e di garanzia.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.