Anziana derubata del bancomat dal compagno della sua badante rumena

23 luglio 2014

Lei fa la badante,il compagno rumeno sottrae dall’abitazione dell’anziana il bancomat per poi dirigersi verso il bancomat postale a Quindici e a prelevare mille euro. Ma vengono scoperti poichè i familiari della signora trovano sul conto un ammanco. Una somma prelevata in due giorni, senza che nessuno di loro sapesse nulla, peraltro non allo sportello, ma alla cassa automatica, fatto inisuale. Scatta la denuncia e le indagini dei carabinieri della stazione di Quindici, che visionano i filmati della Posta. Facendo incrociare video e orari gli indizi diventano prove. Viene convocata la badante che dichiara di non sapere nulla. Poi il fidanzato, il quale all’inizio si dice anch’egli all’oscuro dell’accaduto e dispiaciuto per il furto, ma dopo poco confessa.