E’ l’anno zero del calcio: De Cesare plasma il nuovo Avellino

E’ l’anno zero del calcio: De Cesare plasma il nuovo Avellino

10 agosto 2018

di Claudio De Vito – Iscrizione perfezionata dopo il via libera del sindaco Vincenzo Ciampi e ora il via alla fase operativa per l’allestimento dei quadri dirigenziali e tecnici e naturalmente della rosa che dovrà affrontare il campionato di Serie D. E c’è già un logo, seppur provvisorio, del Calcio Avellino SSD che muove i primi passi riscuotendo il favore del popolo sportivo biancoverde scottato dal naufragio della nave di Walter Taccone.

Si attendono ora le presentazioni di rito e i primi incarichi da parte di Gianandrea De Cesare che si è concesso qualche ora di relax in Sardegna. Il signor Sidigas potrebbe convocare una conferenza stampa per la giornata di domani. Intanto circolano i primi nomi attorno alla neonata società il cui management potrebbe essere affidato all’irpino Pierpaolo Marino, già deus ex machina nella polvere del Napoli di Aurelio De Laurentiis. Potrebbe essere lui il nuovo direttore generale, incarico che Michele Gubitosa gli avrebbe conferito se la trattativa societaria di dicembre fosse andata in porto.

Da valutare se eventualmente sarebbe l’unica figura oppure se De Cesare voglia avvalersi anche di un direttore sportivo. In tal senso il candidato numero uno sarebbe Salvatore Di Somma vicino al ritorno alla Juve Stabia nelle scorse settimane. All’ex capitano dei lupi spetterebbe subito l’arduo compito di allestire l’organico. Ci sarà tempo fino alle 19 del 14 settembre per i trasferimenti tra società di Serie D (dall’1 al 14 dicembre la finestra invernale), mentre gli svincolati potranno essere ingaggiati fino al 31 marzo.

Un mercato orientato dal regolamento under che prevede obbligatoriamente lo schieramento nell’undici titolare di un ’98, due ’99 e un 2000. C’è curiosità per scoprire chi lo allenerà. C’è già la fila sia per la panchina che per entrare a far parte della rosa biancoverde con i tifosi che acclamano a gran voce il ritorno del pitbull Filippo Viscido. Con ogni probabilità lo sponsor tecnico sarà Joma, già utilizzato da Sidigas per le divise della Scandone.