Anno nuovo, feste e ponti nuovi: come organizzarsi le vacanze nel 2018

Anno nuovo, feste e ponti nuovi: come organizzarsi le vacanze nel 2018

2 gennaio 2018

Calendario alla mano il nuovo anno si presenta particolarmente riposante, almeno dalla conta dei giorni di festa che cadranno nel 2018 in maniera decisamente strategica, tanto da regalare ai lavoratori più scaltri ben 33 giorni di vacanza consumando soltanto 10 giorni di ferie.

La prima settimana dell’anno si è aperta con un lunedì festivo e si chiuderà con un altro festivo, ovvero l’Epifania. Ma la vera conta delle vacanze inizia a partire da aprile, ovvero dal ponte tra il 25 ed il primo maggio, durante il quale con soli 3 giorni di ferie (giovedì 26, venerdì 27 e lunedì 30) si potrà godere di ben sette giorni di vacanze di fila.

Lungo ponte di 5 giorni anche a Ferragosto, la festa dell’Assunta cade di mercoledì e con soli due giorni di ferie (giovedì 16 e venerdì 17) si potrà sfruttare oltre metà settimana.

Quattro giorni al prezzo di uno anche per il ponte dei morti: la festività di Ognissanti, il primo novembre, cade di giovedì e con appena un giorno di ferie (il 2 novembre) il weekend si allunga a 4 giorni.

L’anno si chiude poi in bellezza con una vacanza da 10 giorni con solo 4 giorni di ferie tra Natale e Capodanno. Attaccando infatti al weekend che inizia sabato 22 dicembre un giorno di ferie il lunedì di Vigilia, si arriva di festivo (Natale) in festivo (Santo Stefano) a metà settimana. E con altri 3 giorni di ferie (giovedì 27, venerdì 28 e lunedì 31) si giunge a martedì 1° gennaio 2019.