Anniversario Polizia, Iannaccone: “Grati per l’abnegazione”

16 maggio 2008

Avellino – “Nel 156° anniversario della fondazione della Polizia di Stato sento il dovere di esprimere la gratitudine mia e del mio Partito per l’impegno profuso instancabilmente dagli Agenti, dai Funzionari e dai Dirigenti della Polizia che, nelle più disparate circostanze ed evenienze, hanno mostrato di svolgere il proprio lavoro con abnegazione e grande professionalità”. È l’omaggio di Arturo Iannaccone, deputato dell’MpA, in una missiva al Questore di Avellino Antonio De Iesu.
“La Polizia di Stato – aggiunge Iannaccone – ha dimostrato di sapersi adeguare ai tempi, facendosi interprete di una società moderna che registra continui progressi dal punto di vista scientifico e tecnologico e sempre più complessa nella sua composizione multi etnica. I successi ottenuti nella lotta al terrorismo, nelle brillanti operazioni di intelligence, nella lotta alla criminalità organizzata e nella prevenzione e repressione dei piccoli fenomeni di delinquenza, dimostrano come la Polizia abbia saputo trarre il meglio dal patrimonio di risorse umane, di intelligenze e di professionalità delle quali dispone. In questa importante ricorrenza il mio pensiero va a tutti gli uomini che, con ammirabile spirito di altruismo, hanno operato fino all’estremo sacrificio della vita pur di garantire la sicurezza dei cittadini e il rispetto delle leggi vigenti. Mi spenderò personalmente in Parlamento al fine di far adottare i provvedimenti necessari affinché gli uomini della Polizia possano operare avendo a disposizione tutti gli strumenti utili ad una più sicura ed efficace azione di repressione e di prevenzione dei reati, in particolare dei fenomeni di violenza e di guerriglia urbana che hanno causato, nel recente passato, la morte di alcuni agenti”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.