Ancora un’aggressione in carcere: detenuto ferisce tre agenti

Ancora un’aggressione in carcere: detenuto ferisce tre agenti

26 giugno 2018

Ancora un’aggressione in un carcere campano. Dopo gli episodi recenti di Poggioreale, Ariano Irpino e Salerno, stavolta il caso si è registrato ad Aversa. Alcuni agenti della polizia penitenziaria, in servizio alla Casa di Reclusione di Aversa, sarebbero stati aggrediti anche con bastoni. A darne notizia è stato il segretario regionale dell’Osapp Vincenzo Palmieri che denuncia l’ennesima aggressione subita dalle dal corpo dopo gli episodi recenti di Poggioreale, Ariano Irpino e Salerno.

L’aggressore sarebbe un detenuto di origine italiana, probabilmente affetto da disturbi psichici, che ha sferrato pugni e calci, armato di un asta di legno, a tre malcapitati agenti che erano di servizio procurandogli lesioni varie per le quali sono ricorsi a cure mediche.

Sull’episodio è intervenuto anche Donato Capece, segretario generale del Sappe, che chiede interventi immediati e strutturali che restituiscano la giusta legalità al circuito penitenziario.