Ancora disagi sui bus AIR diretti a Napoli: la lettera di un passeggero

Ancora disagi sui bus AIR diretti a Napoli: la lettera di un passeggero

8 ottobre 2019

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un utente AIR Mobilità, il dott. Giuseppe Centrella, inviata all’azienda di trasporto pubblico:

“Gentilissimi, ho scritto una pec la scorsa settimana per segnalare il sovraffollamento degli autobus diretti a Napoli nella fascia oraria dalle 7 alle 8 dove come è logico immaginare, c’è maggiore affluenza.
Questa mattina il bus delle 7:30 era pieno e molti viaggiatori sono stati costretti e rimanere in piedi. Giunti allo svincolo per Napoli (poco prima di San Giovanni) c’era traffico e l’autista ho dovuto frenare bruscamente causando la caduta di tutti quelli che viaggiavano in piedi. Tra questi ha avuto la peggio una ragazza che non poteva più muovere il braccio che le è stato legato con una camicia.
A questo punto comprendo che non mi rispondiate ma almeno provvedete ad incrementare le corse in quella fascia oraria visto che la nostra incolumità è nelle vostre “mani””.