FOTO/ Amministrative Pratola, Emanuele Aufiero scende in campo: “Il gruppo ha puntato su di me”

FOTO/ Amministrative Pratola, Emanuele Aufiero scende in campo: “Il gruppo ha puntato su di me”

27 aprile 2017
Emanuele Aufiero, candidato sindaco a Pratola Serra

Emanuele Aufiero, candidato sindaco a Pratola Serra

E’ già operativa la squadra della lista “Terra Nuova” che concorrerà alle prossime amministrative nel Comune di Pratola Serra. Nell’impossibilità di un terzo mandato in quanto Comune al di sopra dei 3.000 abitanti, il sindaco uscente, Antonio Aufiero, non potrà riproporsi come primo cittadino, ma farà comunque parte della compagine, concorrendo in lista come consigliere. Sulla scia della continuità, sarà Emanuele Aufiero a capeggiare la lista civica che si presenta rinnovata per gran parte.

“Sabato ci sarà l’inaugurazione del comitato elettorale – dichiara ad Irpinianews Emanuele Aufiero che, negli scorsi 10 anni, ha sempre supportato da attivista l’Amministrazione uscente –  i cittadini ci hanno chiesto in modo pressante di formalizzare la candidatura a sindaco. Ho accettato di scendere in campo perché 10 anni fa un gruppo di ragazzi si affacciava alla politica del Paese per la prima volta: siamo gli stessi ora, a loro sono stato sempre vicino. Per questa tornata elettorale c’è stata una forte convergenza sul mio nome e la cosa mi riempie di orgoglio. Vado incontro ad un’eredità pesante, quella lasciata da mio fratello Tonino, un sindaco che è stato capace di imprimere uno scatto in avanti fondamentale per Pratola  Serra rispetto al passato. Sono fiducioso perché non sarò da solo se, come spero, vinceremo le elezioni.”

Quale sarà la vostra linea politica?

“La nostra linea sarà caratterizzata dalla continuità con quanto fatto in questi 10 anni, soprattutto  in ambiti fondamentali per noi quali le politiche sociali. Porremo particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione attraverso la continuità di progetti in essere di inclusione sociale e controllo del territorio, oltre all’attenzione per l’associazionismo. Cercheremo sempre di rispondere alle esigenze dei cittadini nel quotidiano. Non c’è bisogno di voli pindarici o di annunciare grandi opere: occorre sempre di più dare risposte nell’immediato alle esigenze della gente di Pratola.  Non abbandoneremo mai i cittadini.”

Molti diranno che si profila una successione quasi ereditaria al Comune di Pratola…

“Noi non spuntiamo così dal nulla. Partiamo da un’idea nata addirittura nel 2005, un percorso che parte da lontano con un gruppo di giovani uniti. Io non esco dal cilindro, non sono stato designato a tavolino. In questi 10 anni sono stato sempre al fianco degli amministratori, sono stato sempre presente nei momenti belli e nei momenti brutti. C’è stata molta coesione nel gruppo, mi ha emozionato la stima degli amministratori attuali e dei nuovi innesti, molto di più rispetto alla fiducia che ha riposto in me mio fratello, in quanto non caratterizzata dal legame di sangue. Insomma, credono molto in me”.

In che modo sarà composta la lista?

“La nuova lista sarà caratterizzata dalla continuità con la presenza di amministratori uscenti e da un forte rinnovamento evidenziato da significativa presenza giovanile e femminile. Hanno tutti deciso di impegnarsi in prima persona. Noi speravamo che Tonino Aufiero avesse la possibilità di proseguire. Non è stato così ed il gruppo ha virato, da qualche mese a questa parte, sull’ipotesi alternativa che è ricaduta sulla mia persona, con numerose sollecitazioni da parte di tutti, anche da cittadini semplici. Sono consapevole di ciò che è stato fatto in questi anni, sono maggiormente motivato e determinato a non deludere le aspettative. Non sarà sicuramente semplice, ma ci impegneremo fattivamente affinché i cittadini non possano avere dubbi su quale sia la scelta vincente.”