Amministrative Prata: si presenta la lista del candidato sindaco Lino Barbati

Amministrative Prata: si presenta la lista del candidato sindaco Lino Barbati

19 maggio 2017

“Una squadra coesa, con obiettivi chiari e voglia di lavorare per risolvere i problemi annosi del Comune di Prata” – Con queste premesse, nella giornata di domani, sabato 20 maggio alle ore 20, in piazza Pasquale Freda, si presenterà la lista “ScegliAMOprata” a sostegno del candidato sindaco Lino Barbati. 

“La nostra disponibilità non è nata solo per la campagna elettorale e non ha bisogno di proclami ulteriori – si legge nella nota stampa del gruppo – La nostra presenza, la vicinanza alla gente, l’impegno concreto per riscattare le sorti di questo paese, ci sono sempre state. Una lista che rappresenta soprattutto l’alternativa, un’entità onesta e trasparente che ci fa ben sperare per il futuro”.

Per i componenti della lista, ci sono delle emergenze e delle priorità da affrontare: «Prima di tutto il dissesto finanziario. Dovremmo rendere l’amministrazione più efficiente in un’ottica di risparmio e di ottimizzazione delle risorse per ottenere dei risultati concreti. Ma ci occuperemo anche di altre problematiche legate all’ambiente e all’agricoltura, al recupero del patrimonio, al sociale e tante altre emergenze che dovremmo affrontare «Grazie alla collaborazione e alla condivisione con tutta la cittadinanza intendiamo porvi rimedio non con soluzioni tampone,come altri, a problemi che da anni affligge il nostro paese”.

“ScegliAMOprata – si legge ancora – ha le idee chiare ed una squadra di persone pronte a spendersi per lo sviluppo del Paese, assieme alle quali intende concretizzare un programma ambizioso ma allo stesso tempo concreto e fattibile, partendo dallo sviluppo del territorio. Il programma prevede di disegnare il nostro paese puntando sul suo naturale potenziale nel rispetto della legalità, della trasparenza amministrativa, dell’ambiente e della storia, per rendere finalmente Prata un paese più bello, vivibile, sicuro, efficiente e moderno”.