Ambiente e sostenibilità: se ne parlerà domani a Vallata

Ambiente e sostenibilità: se ne parlerà domani a Vallata

21 novembre 2019

Venerdì 22 Novembre, alle 10:00 presso l’Auditorium dell’Istituto Superiore di Vallata si terrà un convegno
sul ciclo dei rifiuti. L’evento, inserito all’ interno di un ciclo di appuntamenti che coinvolgerà anche i plessi di
Bisaccia e Sturno e aperto alla cittadinanza, vedrà coinvolti docenti universitari, rappresentanti delle
istituzioni e alcuni studenti dell’Istituto. Si comincia con i saluti istituzionali della Dirigente Scolastica dell’IS
E. Fermi, Silvana Rita Solimine, del Sindaco di Vallata Giuseppe Leone e di Rosa Grano, Dirigente USR
Campania A.T. Avellino. A seguire, gli interventi di Lorella Severino, Tossicologa presso l’Università Federico
II di Napoli, Giovanni De Feo, Professore di Ecologia Industriale presso l’Università di Salerno e ideatore di
Greenopoli, Maria Morgante, Direttore generale ASL Avellino, Valentino Tropeano, Presidente Ato e Nicola
Boccalone, amministratore unico Irpiniambiente. Si continua con “La parola agli studenti”, un momento in
cui faranno da relatori alcuni alunni dell’Istituto, i quali proporranno anche un decalogo di norme da
inserire nel regolamento scolastico. Le conclusioni sono affidate a Domenico Biancardi, Presidente della
Provincia di Avellino. Modera Leonardo Festa , docente di Storia e Filosofia dell’Istituto.
«Questo evento» – ci spiega la Dirigente Scolastica del Fermi – «si pone in continuità con gli obiettivi indicati
dall’Agenda globale 2030 e si inserisce all’interno di un percorso che vede coinvolti tutti i comuni della
Baronia e della Comunità Montana, come sancito dal protocollo di intesa Patto con la Scuola. Abbiamo
pensato di coinvolgere le famiglie, gli operatori sociali, e la Rete Nazionale Scuole Green perché le sfide che
pone la questione ambientale richiedono il coinvolgimento di tutti gli attori sociali. Il nostro obiettivo
primario è quello di sensibilizzare i nostri studenti alla cultura ambientale, sostenendo una maggiore
consapevolezza delle questioni relative allo smaltimento dei rifiuti, al cambiamento climatico e al consumo
dell’acqua. Credo che questa sia una partita globale che chiama in causa ognuno di noi, è fondamentale
imparare come si smaltisce, come si ricicla, e come si possono tenere comportamenti virtuosi e sostenibili».
Continua Giuseppe Leone, Sindaco di Vallata: «Come amministrazione crediamo che l’inquinamento
ambientale rappresenti una delle questioni più delicate di questo nostro tempo. Diventa per questo
necessario capire come riuscire a vivere su questo nostro pianeta senza distruggere i sistemi naturali da cui
traiamo le risorse per vivere». Il ciclo di incontri continua con un secondo appuntamento il prossimo 7
dicembre presso il plesso di Sturno, dedicato al tema dell’Acqua.