Alto Calore, si stringe il cerchio: ore decisive per Bilancio e Cda

Alto Calore, si stringe il cerchio: ore decisive per Bilancio e Cda

24 aprile 2016

Ore decisive per il futuro del ciclo integrato delle acqua in Irpinia.
Si parte domani con un convegno sul tema promosso dai deputati irpini De Mita e Giordano in Provincia, in vista del redde rationem, ovvero l’assemblea dei soci sindaci dell’Alto Calore Servizi prevista per il prossimo fine settimana.

All’ordine del giorno nella assise dell’ente di corso Europa il bianco 2015.

Ma le ragioni tecniche ed economiche potrebbero incrociarsi con quelle politiche perché i soci dell’ Acs dovrebbero eleggere il nuovo consiglio di amministrazione ed il sostituto del presidente, Lello De Stefano.

Nel Pd, che detiene la maggioranza dei sindaci, il dibattito è aperto da alcune settimane perché nei prossimi due mesi dovranno essere chiuse numerose caselle, oltre alla presidenza, di Acs: il coordinamento cittadino del Pd, la segreteria provinciale, i candidati sindaci alle prossime elezioni amministrative, il rinnovo del consiglio provinciale che dovrebbe avvenire m autunno.

Alla guida dell’Alto calore dovrebbe andare un rappresentante del gruppo che fa capo al presidente del consiglio regionale, Rosa D’Amelio: alcune indiscrezioni indicano in pole Vanni Chieffo e il sindaco di Sant’Angelo dei Lombardi, Rosanna Repole.

Se quella indicazione fosse confermata, per la segreteria provinciale il confronto si ridurrebbe alle aree di Valentina Paris, Luigi Famiglietti e Enzo De Luca senza dimenticare i buoni risultati ottenuti in occasione del tesseramento dai gruppi che fanno capo a Roberta Santaniello e a Carmine De Blasio.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

Il cane antidroga Pirat fa visita al reparto pediatria del “Frangipane”

In occasione delle festività natalizie, stamane una rappresentanza di militari

18 dicembre 2017