Altavilla Irpina, VII Giornata Nazionale sulle miniere

Altavilla Irpina, VII Giornata Nazionale sulle miniere

10 giugno 2015

30 e 31 maggio, l’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale – ISPRA, l’Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale- AIPAI, l’Associazione Nazionale Ingegneri Minerari – ANIM, l’Associazione Mineraria Italiana per l’industria mineraria e petrolifera – ASSOMINERARIA e l’Associazione Italiana di Geologia e Turismo – G&T, organizzano la VII Giornata Nazionale sulle Miniere.
L’evento, nato per diffondere il valore ed il significato culturale del turismo geologico, di anno in anno ha registrato un crescente interesse sul territorio nazionale, coinvolgendo non solo le realtà minerarie ed i professionisti del settore, ma un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo affascinato da un patrimonio interessante sotto l’aspetto culturale, paesaggistico, storico, scientifico, sociale e che ha rappresentato una parte importante dell’economia del nostro paese, sin dai tempi remoti.
Anche per questa edizione è previsto un ricco programma nazionale inteso a promuovere la fruizione del patrimonio minerario e geologico integrandolo con gli altri valori del territorio quali l’archeologia, le risorse naturali, l’arte, l’architettura, l’enologia e la gastronomia.
Dalla Sicilia alla Valle d’Aosta, circa cinquanta eventi, organizzati da soggetti diversi quali Enti, Università, Soprintendenze, Associazioni, per scoprire il nostro meraviglioso patrimonio minerario in differenti
modi (visite guidate, escursioni, workshop e seminari, mostre fotografiche, concerti, laboratori didattici per le scuole, spettacoli teatrali, ecc.)

In Campania, per il settimo anno consecutivo, la giornata viene celebrata per la valorizzazione delle “Miniere del Sannio e dell’Irpinia”, un progetto avviato nel 2008 dall’AIPAI Campania, referente la Prof.ssa Rossella Del Prete (Università del Sannio).

Venerdì 12 giugno, alle 10.00, presso il Chiostro Benedettino del Palazzo Comunale di Altavilla Irpina, si terrà un workshop su “Turismo ambientale e Turismo Industriale: la valorizzazione del patrimonio minerario dell’entroterra campano”. Dopo i saluti del Sindaco di Altavilla, Mario Vanni, e del Direttore del Dipartimento DEMM, Università del Sannio, Giuseppe Marotta, introdurrà i lavori Rossella Del Prete, responsabile scientifica del Progetto. Seguiranno gli interventi di Augusto Vitale (AIPAI, Campania), Mario Pellegrini, Amministratore Unico Miniera SAIMzolfi, Francesco Vespasiano, Presidente del Corso in Economia dei Servizi Turistici – Università del Sannio, Nunzia Berrino, storica del turismo – Università di Napoli Federico II, Luciano Campanelli. Geologo – Associazione “Un futuro a sud”, Luca Mazzone, Presidente Confindustria Turismo BN. Concluderà i lavori l’on. Giuseppe De Mita, Deputato alla Camera, già Assessore al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania e tenace sostenitore della Legge Regionale sul Turismo, poi approvata nell’estate del 2014.
Alle 14,00 è prevista poi la visita all’antica Miniera Capone di Altavilla Irpina alla quale si giungerà attraverso l’antico percorso con cui i minatori altavillesi raggiungevano la Miniera di Zolfo.