Altavilla Irpina, Vanni: “Ci opponiamo a chi rema contro il cambiamento”

Altavilla Irpina, Vanni: “Ci opponiamo a chi rema contro il cambiamento”

19 febbraio 2016

Di seguito la nota del sindaco di Altavilla, Mario Vanni:

“Ad Altavilla c’è chi vuole un paese aperto alla partecipazione ed ai cambiamenti, un paese “libero” e capace di guardare avanti e c’è chi vuole che nulla cambi della serie “… e se avete figli non li mandate a scuola”.
Da tempo l’amministrazione che ho l’onore di guidare insegue con impegno, coraggio e trasparenza l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini, risanare un ente disastrato non solo sotto il profilo finanziario, far conoscere Altavilla per le sue bellezze e non più per fatti di cronaca, dare una vocazione ed una speranza alle future generazioni. Ci stiamo aggrappando ad ogni opportunità ma c’è chi continua a remare contro per paura del cambiamento perché dall’ignoranza pensa di poter continuare a ricavarne benefici personali a danno dell’intera comunità.

È incominciata una vera e propria raccolta differenziata dei nostalgici della dittatura. Col presente messaggio voglio solo dire che gli esposti anonimi, le minacce, le vigliaccate, le falsità, le ingiustizie, le speculazioni, gli interessi di parte e le cattiverie di ogni genere non ci appassionano ne ci scoraggiano, anzi, contribuiscono a rafforzare il nostro impegno nel segno del risanamento per restituire un paese migliore di come qualcuno ce lo ha fatto trovare.”