Alta Capacità, Grasso (Pd) replica a Maraia: “La Stazione Hirpinia se si farà non sarà grazie al M5S”

Alta Capacità, Grasso (Pd) replica a Maraia: “La Stazione Hirpinia se si farà non sarà grazie al M5S”

29 giugno 2018

Alta Capacità, è tempestiva la risposta di Raffaele Grasso, segretario Pd Ariano Irpino alle recenti dichiarazioni dell’on. Generoso Maraia. Maraia, attraverso una nota stampa, ha comunicato che non parteciperà al consiglio comunale straordinario convocato ad Ariano, su richiesta del Pd locale, per discutere del futuro della Stazione Hirpinia.

“Il Consiglio Comunale di Ariano Irpino – si legge nella nota stampa a firma di Grasso –  è stato convocato su iniziativa del Pd Ariano Irpino, in seguito alle dichiarazioni dei
sottosegretari On. Sibilia e On. Cioffi che, senza ombra di dubbio mettono in discussione la realizzazione e paventano la ‘cancellazione’ della Stazione Hirpinia (riportate da tutta la stampa locale), dichiarazioni che l’on. Maraia omette accuratamente di citare, e a seguito dell’intenzione, dichiarata durante l’ultimo question time alla Camera, del Ministro delle Infrastrutture Toninelli di voler riesaminare tutte le grandi opere perché queste “devono essere condivise con le istituzioni locali e i cittadini”.

Poi aggiunge “il documento che verrà prodotto domani – in seno al consiglio comunale ad hoc convocato ad Ariano Irpino – non farà altro che esprimere ancora una volta l’ampia condivisione, a livello locale, nei confronti della Stazione Hirpinia, così come richiesto dal Ministro del M5S.

Prendiamo atto che il documento non porterà la firma del deputato arianese e che gli sterili attacchi che stiamo ricevendo sono frutto di un semplice invito.  Un invito a lavorare concretamente a difesa della propria terra”.