Al Gesualdo il workshop di critica musicale con Alceste Ayroldi

5 giugno 2014

Avellino – E’ uno dei più importanti critici musicali del panorama italiano e una delle firme più prestigiose dello storico mensile “Musica Jazz”. Produttore e consulente musicale per diversi festival che si organizzano su e giù per lo Stivale, ma anche autore e saggista di fama nazionale.
Al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino torna Alceste Ayroldi con un workshop dedicato alla critica musicale, organizzato in collaborazione con l’associazione “I Senzatempo”, che si terrà in occasione di Musica al Parco 2014, il primo festival di musica internazionale della città di Avellino, giunto alla quarta edizione. Martedì 29 luglio non prendete impegni. Al parco del Teatro “Gesualdo” di Avellino ritorna il docente e saggista Alceste Ayroldi, presenza fissa di Musica al Parco, con un corso di formazione incentrato sulle competenze da acquisire per diventare critici musicali.
Se hai sempre sognato di recensire l’album del tuo artista preferito. Se hai sempre voluto cimentarti con il giornalismo musicale. Se vuoi migliorare il tuo orecchio e la tua scrittura, il workshop tenuto da Alceste Ayroldi è proprio quello che stai cercando.
Il corso, in versione full immersion, inizierà martedì 29 luglio alle ore 10 e si svilupperà attraverso 4 moduli con l’obiettivo di trasferire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per avvicinarsi in maniera più consapevole e professionale al mondo della critica musicale ed essere in grado di redigere un valido articolo e sostenere un’adeguata intervista. Il primo modulo riguarderà la metodologia della critica musicale per la carta stampata e il web. Seguirà il modulo dedicato all’ascolto critico e all’analisi degli aspetti timbrici, formali e ritmici. Si passerà, quindi, allo studio delle principali tecniche utilizzate nel giornalismo musicale. Fino ad approdare ad una esercitazione pratica per la redazione di un vero e proprio articolo di critica musicale e di un’intervista. Il programma si concluderà anche un laboratorio di Live Criticism che coinciderà con lo spettacolo di Stacey Kent.
Il workshop di Alceste Ayroldi, riservato ad un massimo di 10 iscritti, avrà una durata di circa 8 ore, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.30 e si concluderà con la realizzazione di una conferenza stampa con Stacey Kent, stella nascente della musica americana, protagonista alle 21 sul palcoscenico del Parco del “Gesualdo” per il quarto concerto di Musica al Parco 2014.
La quota di iscrizione per il workshop è di 48 euro e comprende la partecipazione al workshop, un light lunch ed il biglietto di ingresso al concerto di Stacey Kent in programma martedì 29 luglio alle 21.