Aiello – Caputo ‘spinge’ sull’occupazione giovanile

16 maggio 2008

Aiello – L’incoraggiamento all’occupazione giovanile sembra diventato, per l’amministrazione comunale guidata da Antonio Caputo, un problema di primaria importanza. Infatti su invito del sindaco e del Forum dei Giovani di Aiello nella successiva assise comunale verrà prospettata la redazione di un regolamento per attribuire contributi a beneficio di nuove imprese ed attività dei giovani locali. Il sindaco precisa che “… l’amministrazione comunale è da sempre dedita all’incentivazione all’occupazione giovanile. Il progetto interesserà i ragazzi della fascia di età tra i 18 e 36 anni”. La proposta comunale vedrà anche impegnata la Banca di Credito Cooperativo con proposte riguardanti alcune facilitazioni sui costi per i nuovi conti correnti che verranno messi in atto con la conferma dei progetti. Ogni progetto approvato usufruirà della somma di 2mila euro che serviranno per i beni commerciali delle imprese. “Con questa proposta vogliamo spingere i giovani – sottolinea Caputo – ad aprire nuove attività commerciali sul territorio”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.