Aiello – Appuntamento con settimana europea riduzione rifiuti

25 novembre 2010

Prosegue con vivo interesse da parte delle scolaresche la settimana europea riduzione rifiuti. L’evento organizzato dall’assessorato all’Ambiente retto da Domenico Gambacorta farà tappa domattina 26 novembre alle ore 9 ad Aiello del Sabato presso il Centro Sociale dove i bambini della Direzione Didattica Statale “D. Giella” prenderanno parte ad una lezione su esempi pratici di buone prassi per la riduzione dei rifiuti attraverso comportamenti eco-sostenibili; esempi pratici sul riutilizzo dei beni; distinzione tra riduzione e raccolta differenziata. Alla manifestazione sarà presente anche il sindaco e consigliere provinciale Antonio Caputo. L´Assessorato all’Ambiente della Provincia di Avellino ha voluto riconfermare la propria adesione alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti per proseguire e ampliare l´impegno preso lo scorso anno come promotore di buone pratiche e per sensibilizzare i più giovani alla riduzione e riciclo dei rifiuti. L´iniziativa si avvale della collaborazione dell´Ufficio Scolastico Provinciale di Avellino che ha indicato i 12 istituti scolastici dove verranno organizzate le attività che avranno come tema centrale la riduzione dei rifiuti. Obiettivo dell´iniziativa è quello di sensibilizzare i più giovani sull´importanza di ridurre alla base i rifiuti, apportando delle piccole modifiche nel proprio stile di vita attraverso esempi che verranno proposti con laboratori rispetto ai 5 temi menzionati dal programma della Commissione Europea LIFE+: troppi rifiuti; produzioni eco-efficienti; consumi attenti e responsabili; prolungare la vita dei prodotti; meno rifiuti gettati via, per dare un contributo significativo a partire dalla prevenzione della produzione dei rifiuti a monte della raccolta.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.