Aias, il Tar rigetta il ricorso per l’accreditamento. La struttura di Avellino resta chiusa

Aias, il Tar rigetta il ricorso per l’accreditamento. La struttura di Avellino resta chiusa

12 luglio 2018

Brutte notizie per i lavoratori e i pazienti del centro Aias. Il Tribunale Amministrativo ha infatti respinto il ricorso presentato per ottenere l’accreditamento (leggi qui il testo dell’ordinanza). Una richiesta che riguardava la valutazione delle condizioni igienico-sanitarie e strutturali della sede di Avellino. La struttura, dunque resterà chiusa, almeno per il momento.

Sullo sfondo, infatti, resta ancora una strada da poter percorrere e sbloccare l’impasse ed è quella che porta al ricorso al Consiglio di Stato per provare a vedersi accogliere le proprie ragioni.

Nessuna novità, invece, per le sedi  di Nusco e Calitri. Entrambe sono ancora sotto sequestro e bisognerà attendere le decisioni in merito per sperare in una loro riapertura.