Aias, contratti di solidarietà nel mirino. Indagato Bilotta

Aias, contratti di solidarietà nel mirino. Indagato Bilotta

10 luglio 2018

Nuovi guai per l’ex presidente di Aias Gerardo Bilotta. L’ultima ipotesi di reato è legata a un presunto, ingiusto conseguimento di fondi pubblici per il contratto di solidarietà destinato al personale di Aias.

In questa seconda indagine, legata sempre all’attività svolta dall’Aias, il sostituto procuratore Vincenzo D’Onofrio contesta a Bilotta di aver ricorso, come presidente della onlus, a personale esterno per una percentuale di lavoratori superiore a quella fissata dalla Regione per ottenere il contributo statale.

Sarebbero di circa 60mila euro i contributi percepiti indebitamente, su un totale di 300mila euro.

Gli accertamenti della Guardia di Finanza di Avellino hanno preso spunto da una denuncia della Cgil. Ora Bilotta avrà venti giorni per presentare delle memorie difensive o chiedere di essere ascoltato dal magistrato che coordina le indagini. Poi toccherà a D’Onofrio decidere se chiedere il processo per l’ex presidente di Aias.