Agenti picchiati ad Avellino, Salvini: “In carcere gli unici a essere torturati sono i poliziotti”

Agenti picchiati ad Avellino, Salvini: “In carcere gli unici a essere torturati sono i poliziotti”

13 dicembre 2019

“Gli unici ad essere “torturati” in carcere sono i poliziotti, non i delinquenti. Basta!”.

Così su Facebook l’ex Ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini in merito alla notizia dell’aggressione subita dagli agenti della Polizia Penitenziaria nella Casa Circondariale di Bellizzi.

Secondo fonti di sindacato, sono quattro di agenti aggrediti da alcuni detenuti, presunti camorristi, al culmine di una lite tra compagni di cella. Un ispettore e tre assistenti, intervenuti nella sezione dove è esplosa la rissa, nel tentativo di riportare l’ordine sono stati colpiti con calci e pugni riportando traumi e lesioni in varie parti del corpo per cui si è reso necessario il loro trasferimento in ospedale.

In particolare, uno degli agenti è stato colpito da una macchinetta per il caffè, colpo che gli ha provocato una ferita lacero-contusa suturata con nove punti.