Agente sequestrato dai detenuti: caos nel carcere di Ariano

Agente sequestrato dai detenuti: caos nel carcere di Ariano

13 giugno 2018

Agente sequestrato e liberato nel carcere di Ariano. E’ rientrata a fatica la rivolta scoppiata nel carcere di massima sicurezza di Ariano Irpino, dove un gruppo di detenuti aveva sequestrato un agente di polizia penitenziaria.

Un’azione dimostrativa per segnalare le difficili condizioni che si registrano all’interno del penitenziario. Per circa un’ora si sono vissuti momenti di grande tensione tra lanci di oggetti e minacce.

Pronto l’intervento degli agenti di polizia e dei carabinieri in assetto antisommossa che hanno riportato non senza difficoltà la situazione alla normalità. L’agente di polizia penitenziaria sequestrato dai detenuti è stato costretto alle cure dei medici dell’ospedale di Ariano, dove è stato ricoverato in stato di choc. Alcuni dei detenuti protagonisti della rivolta saranno ora trasferiti in altre strutture detentive.


Commenti

  1. […] di un centinaio tra militari e poliziotti che, in tenuta antisommossa, hanno riportato la calma. Fuori controllo un folto gruppo detenuti, almeno un centinaio, che hanno dato vita ad una protesta c… tra minacce, botte, lanci di oggetti e il sequestro di un agente che, fortunatamente, ha trovato […]