Adiconsum – “Interventi intempestivi per le strade dissestate”

14 marzo 2006

Avellino – L’Adiconsum Cisl ‘denuncia’ ancora una volta alla pubblica opinione “lo stato pietoso in cui versano le strade cittadine a seguito delle precipitazioni nevose e piovose dei giorni scorsi. Ed ancora una volta sono stati gli interventi tardivi a mettere a rischio l’incolumità dei cittadini e la tenuta delle autovetture costrette a compiere vere e proprie gimkane tra buche e cedimenti del manto stradale. A questi disagi si sono sommate le difficoltà incontrate da molti automobilisti nel percorrere il tratto della Variante 7 Bis tra la Fma e lo svincolo autostradale Avellino Est a causa di lavori realizzati in un periodo non certo ideale per evitare il formarsi di un percorso accidentato che ha causato notevoli danni. Se nel primo caso ci troviamo di fronte ad un calvario puntuale ed infinito per i cittadini a causa di una carente programmazione della risistemazione delle strade e di interventi tampone inadeguati, nel secondo è palese l’intempestività dei lavori. Come al solito quando si tratta di privilegiare determinati interessi non mancano mai soldi e attenzione ma nel momento in cui occorre far fronte ai problemi quotidiani dei cittadini gli amministratori innalzano un coro di lamenti per la mancanza di risorse: un atteggiamento inqualificabile ed insopportabile”.