Acqua, sindaci irpini con Aqp per aggregazione: segnali positivi dal Governatore Emiliano

Acqua, sindaci irpini con Aqp per aggregazione: segnali positivi dal Governatore Emiliano

30 marzo 2016

Cinque sindaci della provincia di Avellino incontrano i vertici di Aqp per l’aggregazione.

La società totalmente pubblica che gestisce il servizio idrico integrato in Puglia è disposta a dialogare con le parti in causa verso l’aggregazione dei gestori che operano nel distretto dell’Ato Calore Irpinia-Sannio.

E’ quanto scaturito dall’incontro tenuto ieri mattina a Bari tra 5 sindaci altirpini e i vertici di AqP, il direttore generale Nicola Di Donna e il vicepresidente Lorenzo De Santis.

Ferruccio Capone (sindaco di Montella), Vito Cappiello (Conza della Campania), Luigi D’Angelis (Cairano) e Salvatore Vecchia (Cassano Irpino) hanno incassato infatti il favore della società idrica sul documento presentato in provincia di Avelllino qualche settimana fa, in cui 13 comuni altirpini hanno chiesto di dire la loro nel processo in atto verso il distretto unico Irpinia-Sannio individuato dalla legge regionale approvata a dicembre.

La posizione della società pugliese, per mezzo di Di Donna e De Santis, individua due possibili strade verso un nuovo gestore: sia l’ipotesi aggregazione, o solo con Alto Calore o insieme al tanto chiacchierato tandem della società irpina con la Gesesa, sia per mezzo di una società in house, proposta messa in campo da alcuni sindaci irpini nelle varie tappe susseguitesi in questi mesi.

I sindaci, insieme ai vertici di AqP presenti, hanno discusso in teleconferenza con il governatore della Puglia Michele Emiliano che si è detto concorde a un percorso che coinvolga la Campania verso un accordo di programma tra le due regioni. Obiettivo: garantire ai comuni altirpini un ristoro ambientale da parte dell’azienda idrica pugliese che preleva migliaia di litri al secondo di acqua potabile dal territorio della provincia di Avellino. Non si escludono, in questo senso, prossimi incontri. Ma, non è escluso che a breve gli stessi vertici di AqP approdino in Irpinia per iniziare a discutere dell’aggregazione.

Ed entrare ufficialmente nella partita.


Latests News

Grottaminarda: bulgaro di 45 anni nei guai

A Grottaminarda i carabinieri della locale stazione hanno proceduto al

13 novembre 2019

Mercogliano, tentata truffa ad un’anziana

Mercogliano, tentata truffa ad un’anziana. Un uomo voleva rifilare un

13 novembre 2019