Acqua, i cittadini di Sant’Angelo dei Lombardi contro l’Alto Calore

Acqua, i cittadini di Sant’Angelo dei Lombardi contro l’Alto Calore

11 agosto 2017

Sono già centinaia, si punta ad arrivare a cinquecento nel giro di qualche giorno, le firme raccolte tra i cittadini di Sant’Angelo dei Lombardi dal comitato civico per denunciare alla Procuratore della Repubblica,  al Prefetto di Avellino e al Presidente della Regione Campania, non solo i disservizi creatisi a danno delle famiglie,  alle attività commerciali e dei punti sensibili del paese quali l’Ospedale, la casa circondariale e la residenza per anziani, ma che venga aperta anche  un’inchiesta sul progetto dell’efficientamento della rete idrica, finanziato dalla Regione Campania, costato quasi quattro milioni di euro.

Un progetto che, evidentemente, non ha tenuto conto delle effettive priorità di intervento, la cui scelta ricade nella competenza esclusiva del comune di  Sant’Angelo dei Lombardi e dell’Alto Calore.