Academy School Volley, l’Under 18 consolida il primato tra le polemiche

Academy School Volley, l’Under 18 consolida il primato tra le polemiche

28 novembre 2018

Montefalcione – L’Academy Red Cesinali Volley torna a sorridere nel campionato Under 18 femminile battendo a domicilio la ASD SG Volley al tie-break. A San Giorgio del Sannio è accaduto di tutto con un arbitraggio assai discutibile ed un altalenante andamento della gara che alla fine ha premiato la caparbietà delle ragazze guidate da coach Domenico Amodeo.

Schiacciante la supremazia Academy nel primo parziale senza storia (9-25), poi la rimonta delle avversarie sannite che hanno ribaltato l’inerzia portandosi sul 2-1 (25-23, 25-18) sfruttando le rivedibili decisioni arbitrali che hanno mandato su tutte le furie coach Amodeo in panchina. Le sue atlete però non si sono scoraggiate, anzi nella difficoltà hanno trovato la forza per reagire impattando il conto dei set con un combattuto 27-25 e successivamente spuntandola al tie-break (15-12).

Vittoria sì, ma non piena per l’Academy che puntava al bottino pieno per riscattare in toto il precedente k.o. con la Pallavolo Cesinali. Coach Amodeo non riesce a godersela a causa della condotta arbitrale: “Ci aspettavamo un arbitraggio senza dubbio migliore – ha spiegato – sinceramente sono mortificato perché in tanti anni non ne ho mai visto uno del genere”.

“In partite importanti come quella disputata – ha continuato Amodeo – ci vorrebbe un arbitraggio professionale. I set parlano da soli: dopo il primo, la gara è stata arbitrata totalmente a sfavore nostro. Spero che in futuro ci vengano designati arbitri all’altezza della situazione”. Le ragazze del presidente Davide Della Porta però provano a godersi il consolidamento della leadership nel girone B Fipav Irpinia Sannio con nove punti. Il prossimo appuntamento sarà casalingo contro Benevento Volley il 13 dicembre.