Abruzzo – Il giorno delle responsabilità: 20 costruttori in Procura

17 aprile 2009

Terremoto: in Abruzzo arriva il giorno delle responsabilità. Dopo il dolore, per i cittadini è il momento della giustizia. Sarebbero circa 20 i costruttori convocati dalla Procura della Repubblica de L’Aquila nell’ambito dell’inchiesta avviata per fare luce sulla vicenda degli immobili costruiti in città e crollati durante il recente sisma. L’autorità giudiziaria, infatti, ha già provveduto a metterli sotto sequestro.
Tante le denunce presentate negli ultimi giorni da persone che parlano di segnalazioni di pericoli sottovalutati.