Abbonamenti, il dato della prima fase. Roma-Avellino: prove di pienone

Abbonamenti, il dato della prima fase. Roma-Avellino: prove di pienone

14 luglio 2018

di Claudio De Vito – E’ calato ieri il sipario sulla prima fase di sottoscrizione degli abbonamenti per la stagione 2018/2019 inaugurata oltre un mese fa. In circa quaranta giorni, l’Avellino ha incassato la fiducia di 2300 tifosi che hanno sfruttato il consueto periodo di prezzi al ribasso per testimoniare il loro amore verso la squadra.

Un dato sorprendente che va ben oltre le aspettative della società in un momento di entusiasmo generale quasi ai minimi storici per via delle vicende societarie. In virtù della soglia raggiunta sul gong della prima fase, si prospetta una chiusura della campagna abbonamenti speculare a quella dell’anno scorso quando la quota abbonati fu di 2800 tessere vendute.

Martedì 17 luglio scatterà la seconda fase a prezzi maggiorati: 250 euro (140 ridotto, 100 ridotto baby) la Tribuna Montevergine Laterale, 190 (110 ridotto) la Terminio e 130 (80 ridotto) la Curva Sud. Inalterato invece il tariffario per la Tribuna d’Onore (1000 euro) e la Montevergine Centrale (500 euro).

Intanto si va verso il sold-out a Frosinone per l’amichevole con la Roma. Il “Benito Stirpe” sarà infatti gremito in ogni ordine di posto con oltre 15mila spettatori ad assistere al match. Tifosi biancoverdi in fermento. Dovrebbero essere almeno un migliaio: a loro sarà riservata la curva dei tifosi frusinati (Curva Nord).